Smagnetizzatori inseriti in processi automatizzati e trasferimento pezzi con robot/manipolatore, serie “D-RL”

Smagnetizzatori in linea, inseriti in processi automatizzati con robot/manipolatore Smagnetizzatori in linea, inseriti in processi automatizzati con trasporto dei pezzi con robot/manipolatore:

  • Smagnetizzazione dei pezzi singoli
  • Smagnetizzazione simultanea di più pezzi
  • Smagnetizzazione di pezzi posti in contenitore di lavaggio e di trasporto

Gli Smagnetizzatori elettronici ad impulsi, inseriti in processi automatizzati con il trasferimento dei pezzi con robot/manipolatori, possono essere progettati per adattarsi a configurazioni diverse. Possibilità di smagnetizzare il pezzo singolo, o più pezzi alla volta. Questi smagnetizzatori possono anche essere progettati per smagnetizzare i pezzi posti all’interno di cestelli di lavaggio o di trasporto. In funzione delle parti da smagnetizzare, dal tempo ciclo, dal tipo di presa del robot, è possibile studiare soluzioni su misura, seconda l’esigenza del Cliente. Semplicità di funzionamento grazie allo scambio di segnali tra l’elettronica dello smagnetizzatore e la linea.

Esempio di funzionamento:

  • bobina di smagnetizzazione libera (no presenza pezzo) => segnale di consenso al carico del pezzo;
  • il robot/manipolatore posiziona il pezzo sulla bobina di smagnetizzazione;
  • l’elettronica rileva la presenza del pezzo e rilascia l’impulso di smagnetizzazione;
  • l’elettronica fornisce un segnale di fine scarica alla linea => consenso allo scarico del pezzo;
  • il robot/manipolatore preleva il pezzo smagnetizzato e prosegue il processo

I segnali di comunicazione tra l’elettronica e la linea possono variare in funzione della specifica applicazione.

Caratteristiche e Vantaggi:

  • Smagnetizzazione del pezzo singolo o più pezzi insieme.
  • Smagnetizzazione di pezzi posti in contenitore
  • Elevata produttività
  • Consumo energetico minimo (< 150 W)
  • Facile installazione
  • Manutenzione quasi nulla

Dati tecnici richiesti per una quotazione:

  • Geometria dei pezzi
  • Dimensioni minime e massime dei pezzi
  • Smagnetizzazione del pezzo singolo o posto in contenitore
  • Dimensioni del contenitore (L x W x H)
  • Materiale del contenitore
  • Disposizione dei pezzi all’interno del contenitore
  • Il tempo ciclo (pezzi/ora);
  • Ore lavoro/giorno
  • Descrizione processo robot / manipolatore
  • Descrizione tipo di presa e modalità di serraggio dei pezzi
  • Magnetismo residuo minimo richiesto

Settori di applicazione:

  • Tutte le industrie


Download catalogo   Richiedi un preventivo: compila il form
CLOSE
CLOSE